Amel, semplicemente uno dei migliori.

AMEL è una società di costruzione di barche francese che produce ancora crociere in acque blu come nessun’altra azienda nella storia del mercato degli yacht. Forse per le persone che hanno l’opportunità di andare in pensione presto, l’acquisto di uno yacht da crociera in acque blu a lunga distanza può essere la realizzazione del duro lavoro di una vita. L’ingegnere francese Henri Amel ha fatto le cose in modo leggermente diverso. Henri non ha comprato uno yacht e ha iniziato a costruirli quando aveva 50 anni. A quanto pare, Henry Amel non aveva mai avuto un’attività prima della sua fabbrica di barche o addirittura ne gestiva una. Che personaggio straordinario!

Amel super maramu Yacht Video walkroundPer favore, goditi il video che abbiamo realizzato, ed è un esempio di AMEL Super Maramu 1993 che avevamo in vendita a Port Ginesta, Barcellona. Network Yacht Brokers Barcelona ha occasionalmente in vendita Amel Yacht. Continua a guardare la nostra pagina di vendita di barche per ulteriori informazioni.

Henri avrebbe scritto la sua storia e dimostrato che la passione e la dedizione sarebbero state una formula vincente nella sua ricerca della perfezione. Non capiva perché uno yacht da crociera a lunga distanza dovesse essere un’esperienza bagnata, scomoda o faticosa. Il risultato di questi principi, combinato con la sua vasta conoscenza in mare, ha portato a un progetto per un serio yacht da crociera a lunga distanza che il cantiere francese costruisce fino ad oggi.

Henri non ha mai smesso di lavorare.

La storia di AMEL Yachts è uno yacht a Port Ginesta BarcelonaHenri ha lavorato per 40 anni in azienda prima di morire a 90 anni. AMEL Yachts ha costruito yacht per acque blu di livello mondiale seguendo gli stessi principi che Henri impressa nella storia del marchio. Ad oggi, il cantiere AMEL ha prodotto oltre 2.000 yacht. Puoi trovare uno yacht AMEL in tutte le parti del globo. Uno yacht sicuro e di principio in grado di resistere alle intemperie mondiali. Amel è la scelta di un giramondo professionista che potrebbe non desiderare mai di ritirarsi dalle emozioni della vita. Oltre ai modelli 55 e 64, gli yacht AMEL sono stati progettati principalmente da Henri lui stesso. Caratteristiche che, ad alcuni, potevano sembrare allo stesso tempo antiquate, sembravano assumere una qualità di culto duraturo.

Essendo francese e un ingegnere brillantemente dotato, Henri passerà alla storia come un uomo che è riuscito a produrre uno yacht in anticipo sui tempi. Henri inventò le vele avvolgibili elettriche e le prime eliche di prua installate di serie sugli yacht di produzione. Questo concetto ha assicurato che il marchio si sarebbe sempre seduto al primo posto della brillantezza. Henri credevano che le coppie a corto raggio avessero bisogno di una barca facile da navigare e comoda da manovrare.

La storia dice che gli yacht attrezzati con ketch sono più gestibili per le crociere su lunghe distanze, quindi la filosofia dell’azienda non è mai stata quella di cambiare. Tutti gli yacht AMEL sono attrezzati con ketch. Henri non ha mai avuto paura di spingere i confini del design e dello stile come i listelli di sfregamento in plastica marrone, un tettuccio semi-rigido con una ruota sfalsata e il sedile del timoniere della poltrona (una caratteristica che è molto imitata), i parapetti in acciaio inossidabile massiccio e – in modo univoco – il loro modellato i ponti in finto teak rendono AMEL distintivo e famoso per essere lo yacht di ultima generazione.

Il principio all-inclusive

AMEL non ha mai incoraggiato o offerto molti costi di opzioni. Di conseguenza, la produzione viene mantenuta costante e i costi bassi. Nelle prime barche, i clienti non avevano nemmeno un’opzione di tende e tappezzeria. Il pacchetto build doveva essere all-inclusive. Oggetti grandi come avvolgifiocco e verricelli elettrici, generatore, lavatrice, dissalatore e così via, fino a filtri di ricambio, asciugamani, accappatoi, cassaforte per la barca, spazzola per il ponte e persino un asciugacapelli. Storia a parte, il pacchetto all-inclusive è meno accettabile per i clienti negli ultimi anni, ma il principio di vendita è ancora lo stesso oggi; cercano di vendere uno yacht completo. AMEL sosterrà che il vantaggio di ridurre al minimo la variazione riduce il rischio di problemi di produzione e consente una grande storia delle relazioni con la catena di fornitura.

A proposito di Henry Amel

Storia di Henri Amel che naviga sull'oceanoIl Amel la storia è straordinaria; Henri Amel lasciò il cortile ai suoi operai, sperando che nulla cambiasse. È un cantiere fantastico e molto insolito. Gli yacht sono costruiti con passione e un approccio risoluto. Pochi yacht di produzione possono copiare i principi del cantiere.

Henri è nato il 16 aprile 1913 a Henri Tonet . La vela ha affascinato un giovane Henri . Quando ha raggiunto la fine della sua adolescenza, ha iniziato a navigare su piccoli yacht. Poco dopo, Henri iniziò a costruire barche nelle sue officine di Parigi. È arrivata la seconda guerra mondiale, che ha messo fine Henri è passione da tempo.

Quando la guerra finì, Henri ha continuato la sua costruzione di barche a Lione. Durante la guerra, Henri è rimasto gravemente ferito a un occhio. Di lì a poco avrebbe perso la vista per diversi anni. Nessuno che rinuncia al suo sogno di costruire yacht. Henri Amel aveva un forte desiderio di creare una barca che fosse allo stesso tempo forte, confortevole e molto facile da manovrare.

Da ottobre 1975 a giugno 1976: La Route des Cocotiers

Henri Amel ha attraversato l’Atlantico in rotta verso le Indie occidentali. Ha poi attraversato il Canale di Panama, rimanendo in Polinesia. Questo viaggio era sul Meltem “Capitoune II”. Avendo costruito lo yacht per un buon amico, ha promesso di consegnarlo personalmente a Tahiti. Lo accompagnavano tre compagni di squadra. Amel trascorse nove mesi nel 1975-76 in crociera. Durante questo periodo, ha ideato un design nuovo di zecca. Questo progetto si sarebbe rivelato essere lo yacht di maggior successo della sua azienda fino ad oggi. Il nuovo design ha fissato una direzione ferma per il futuro.

Lo yacht Maramu 46ft è spazioso, con un vasto tavolo da salone in grado di ospitare comodamente l’intero equipaggio, oltre a due decenti posti barca sul mare. Una tavola di navigazione adeguata si trova accanto al tambuccio, una cucina ben attrezzata è facile da usare in mare. Per molti, questo 54 piedi è l’archetipo di Amel, ha goduto di un ciclo di produzione straordinariamente lungo. Centinaia di esemplari costruiti dal 1989 fino al Super Maramu 2000 furono sostituiti dall’Amel 54 circa 17 anni dopo.

Per tutto questo tempo il design dello yacht è rimasto molto simile nello stile generale, sebbene ci siano state molte modifiche dettagliate, ed è stato aggiornato per il nuovo millennio con un modello rivisto soprannominato il Super Maramu 2000 . Lo stile è molto simile a quello del precedente Maramu 46, che è diventato presto datato rispetto ad altri modelli recenti. Un design datato e un prezzo elevato non hanno scoraggiato gli acquirenti.

12 aprile 2005: la morte di Henri Amel

Dall’inizio del 2005, le barche prodotte dal cantiere non prendono più il nome dai venti o dalle isole ma portano semplicemente il nome “AMEL”. Il sito produttivo di La Rochelle-Périgny viene ampliato e viene inaugurato un nuovo edificio di 4000 m². Lo scopo principale del nuovo edificio era quello di produrre unità più grandi, come l’AMEL 64 Yacht.

2014 gennaio: Jean-Jacques Lemonnier ha lasciato la sua posizione di amministratore delegato ed è stato sostituito da Emmanuel Poujeade , Direttore amministrativo e finanziario di Chantiers AMEL. Poujeade era entrato a far parte di AMEL Yachts nel marzo 2000. Signor Lemonnier resta Presidente del Consiglio. Settembre 2017: Varo al Cannes Yachting Festival del nuovo modello, l’AMEL 50, uno sloop di 15,50 metri.

Le notizie di Amel possono essere trovate su Network Yacht Brokers Pagina di notizie di produzione chiamata Amel.

Altre pagine di storia del produttore possono essere trovate su questo sito web Dufour , Gruppo Benneteau , Jeanneau e Baviera

Previous Next Close